Esami di kup del 25.07.2015 pala Marchiselli

Esami di kup del 25.07.2015 pala Marchiselli

Posted by Fitsport Taekwondo Italia on Giovedì 30 luglio 2015

Mutuo Accordo

Sulla base dell’accordo sopravvenuto durante l’incontro tra il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ed i presidenti dell’International Taekwondo Federation (ITF) e la World Taekwondo Federation (WTF) presso la sede del CIO a Losanna,Svizzera, il 20 Settembre 2006, the WTF e la ITF hanno raggiunto un accordo per un Comitatato di Coordinamento per l’integrazione del Taekwondo come segue :

Entrambe le parti formeranno un Comitato di Coordinamaento, che avvierà le trattative per l’integrazione degli aspetti tecnici ed amministrativi dei due enti per il Taekwondo;
La missione del Comitato di Coordinamento sarà quella di concertare i problemi tecnici ed amministrativi allo stesso tempo. Le parti si sono accordate per un primo accordo sulla concertazione dei problemi tecnici, nel rispetto dell’accordo raggiunto tra le parti il 28 Giugno 2005 .
Il Comitato di Coordinamento sarà formato da un Presidente a livello vice-presidenziale, più tre o cinque membri, compreso il presidente del comitato Tecnico, e questo per ognuna delle parti.
Le operazioni del Comitato di Coordinamento saranno decise tramite coordinamento tra le parti.

Il Mutuo Accordo è stato accettato e sottoscritto dai rispettivi rappresentati a Doha, Qatar , il 2 Dicembre 2006 .

Ung Chang Chungwon Choue
President Presidente
International Taekwondo Federation World Taekwondo Federation

Bacheca Facebook di Fitsport Taekwondo Italia 2015-02-03 12:06:10

https://scontent-b.xx.fbcdn.net/hphotos-xfp1/v/t1.0-9/p100x100/10407167_405544179602346_5925333865392626382_n.jpg?oh=fcd464da145156ced3df1acffe88cfe5&oe=555FF1B7

Cristiano Radicchi

I 1000 E LANOTTE!!!!!!PARTE ALLA GRANDE LA MARATONA MARZIALE ITALIANASabato ore 13.00 con Alessandro Piavani partiamo alla volta di Barletta, ci attendono 8 ore di viaggio!!!Le 8 passate più velocemente che ricordi... 8 ore a chiacchierare senza sosta, bellissimo.Arriviamo a Barletta, una puntata in hotel e quindi negli uffici dei fratelli Lanotte, organizzatori della Tappa di Barletta.Al lavoro Ruggiero Lanotte con Tommaso D'Adamo intenti a terminare le griglie di gara, in contemporanea un Team a finire l'allestimento del palasport di Barletta.I numeri sono esaltanti: 1206 atleti iscritti in rappresentanza di 108 società sportive!!!!! Sono numeri impressionanti che in una fase interregionale nessun altro è in grado di esprimere!!!Questa è WTKA, questa è la sua forza di aggregazione, un luogo un cui esprimere serenamente e col sorriso, in un clima di festa, la passione per i nostri sport!!!Dopo una squisita cena io ed Alessandro rientriamo in hotel, Tommaso e Ruggiero tornano in ufficio per terminare il lavoro.L'indomani ci rechiamo al palasport, è una bolgia, i teams stanno arrivando a destinazione, gli spalti cominciano a riempirsi, le operazioni di peso e registrazione corrono veloci.Le voci degli atleti, le risate, cominciano a risuonare nel palazzetto, una grandissima struttura capace di ospitare 10 aree di gara: 9 tatami ed 1 ring!!! Che festa!!!Verso le 11.00 apre la Cerimonia Inaugurale. Dirigenti, Maestri ed Ufficiali di Gara schierati, atleti e familiari accomodati sugli spalti.Terminata la Cerimonia, via con le competizioni, il ring è già pronto a partire, i Tatami partiranno dieci minuti dopo.Mi intrattengo in piacevoli conversazioni con i maestri ed amici presenti, conosco con piacere una decina di nuovi maestri provenienti da altre realtà che sono venuti a conoscere più da vicino WTKA. Scorgo dai loro sguardi e dalle parole che sono felici, colpiti oltre chè dal numero di atleti in gara, soprattutto dal clima familiare che si respira da noi.E già ci diamo appuntamento per la Tappa di Roma del 22 febbraio.Intorno alle 2 del pomeriggio io ed Alessandro ci rimettiamo in viaggio, ci riattendono 8 ore fino a Massa Carrara. Arriviamo esausti, mangiamo qualcosa assieme ed Alessandro si rimette in viaggio per tornare a Bergamo. L'indomani lo attendevano una serie di appuntamento per coordinare la moltitudine di eventi in Regione, compresi la Tappa della Maratona Marziale di Bergamo del 15 marzo ed il super evento professionistico Ring Mania 3 del 18 aprile.Verso le 23.00 l'ultima telefonata con Tommaso D'Adamo che mi illustra l'andamento della gara. Tutto perfetto! Nessun incidente, nessun reclamo e tanta, tanta soddisfazione da parte di tutte le società intervenute! E' il sogno dei praticanti divenuto ormai consolidata realtà.Un ringraziamento di cuore agli organizzatori Ruggiero e Giuseppe Lanotte, che con la loro professionalità e senso di ospitalità hanno garantito l'ottima riuscita della 1° Tappa della Maratona Marziale.Un grazie a Sergio Salemme e Raffaele Russo Responsabili Campania, Tommaso D'Adamo Regione Lazio, Massimiliano Monaco Regione Basilicata, Martino Vallone Regione Molise, Maurizio Di Benedetto Referente Nazionale del settore Kung Fu assieme al Maestro Massimo Ottolini, Gennaro e Gianluigi Moffa Referenti Nazionali settore All Styles, ed a tutti gli ufficiali di gara impegnati.Un ringraziamento ad Alessandro Piavani Responsabile Regione Lombardia che ha condiviso insieme a me questa due giorni.Un ringraziamento speciale ai nuovi amici delle società Profighting intervenute in massa alla gara portando il loro contributo professionale ed esperienzale, e che si sono amalgamate nei lavori come se fossero con noi da sempre.In particolar modo un ringraziamento a Graziano Lassandro Responsabile Regione Puglia che ha coordinato nel migliore dei modi tutto il comparto degli sport del ring al quale voglio rinnovare tutta la mia completa fiducia e senso di stima. Una bella persona davvero!!Ed ancora un grazie ai 1200 atleti in gara ed un grazie ai Maestri delle 108 società sportive iscritte alla Tappa di Barletta!!!E l'8 febbraio tutti a Palermo per la prima Tappa Marziale del Girone Sud, promoter Cesare Belluardo.E se il buongiorno si vede dal mattino....Cristiano Radicchi

ORGANIZZAZIONE GARA DEL 1° FEBBRAIO 2015. MATTINA AREA 1- COD. 300-301-302-306-3…

ORGANIZZAZIONE GARA DEL 1° FEBBRAIO 2015.
MATTINA
AREA 1- COD. 300-301-302-306-307-308 (SEMI CONTACT)
AREA 2-COD. 303-304-305-309-310-311 (SEMI CONTACT)
AREA 3-COD. DAL 01 AL 32 (SEMI CONTACT)
AREA 4-COD. DAL 312 AL 325 (SEMI CONTACT)
AREA 5-COD. DAL 65 AL 88 DAL 135 AL 158 (LIGHT CONTACT)
AREA 6-COD. DAL 89 AL 102 DAL 369 AL 382 (LIGHT CONTACT)
AREA 7-COD. DAL 159 AL 170 E 418 AL 431 E 616 AL 629(KICK LIGHT )
POMERIGGIO
AREA 1-DAL 326 AL 339 DAL 33 AL 64 (SEMI CONTACT)
AREA 2-DAL 340 AL 354 (SEMI CONTACT)
AREA 3-DAL 103 AL 134 (LIGHT CONTACT)
AREA 4-DAL 383 AL 396 DAL 644 AL 658 (LIGHT CONTACT E K1 LIGHT)
AREA 5-DAL 171 AL 202 DAL 432 AL 445 (KICK LIGHT)
AREA 6-DAL 397 AL 411 DAL 630 AL 643 (LIGHT CONTACT E K1 LIGHT)
AREA 7-DAL 446 AL 460 (KICK LIGHT)
RIPRESE
1) Categoria speranze 8/12 anni semi contact- cadetti 13/15 semi-light –kick
light e K1 light - primi guanti e campionato italiano una ripresa da 2”
minuti.
2) Categoria junior e senior primi guanti semi-light e kick light una ripresa da 2”-
3) Categorie junior e senior campionato italiano semi contact due riprese da
1”.30 con recupero di 30 sec. Finali 2 riprese da 2”
4) Categorie junior e senior campionato italiano Light Contact-Light-Kick -K1
Light due riprese da 1”.30 con recupero di 30 sec. Finali 2 riprese da 2”

Bacheca Facebook di Fitsport Taekwondo Italia 2015-01-19 16:42:55

https://fbcdn-sphotos-e-a.akamaihd.net/hphotos-ak-xpf1/v/t1.0-9/p100x100/15283_10152541117486587_2363579281527827868_n.jpg?oh=1f52ff53ebb899bf883aa2da2fdae8b8&oe=5565D423&__gda__=1432307364_28f838aca04d54eba71a14b9674f4fe4

Ruggiero Lanotte

A breve in Italia un altro mostro sacro del TAEKWONDO I.T.F. mondiale:SGM. Prof. Hwang Ho YongITF Senior Vice-presidentChairman of ITF Technical and Education Standing Committee.Programmazione da paura - FITSPORT TAEKWONDO I.T.F. ITALIA.